In questo articolo scoprirai come rompere le barriere emotive del tuo pubblico, sfruttando il copywriting empatico.

Ma cosa è il copywriting empatico?

Io credo tu non lo sappia davvero…

Online c’è chi lo spiega, o perlomeno tenta di dargli una spiegazione del tipo:

“É il metodo di copywriting che si mette nei panni delle persone bla bla bla…”

Noia mortale, nonché una spiegazione dannatamente inutile, visto che chi ha posizionato questa keyword lo ha fatto semplicemente “per accaparrarsi la parola chiave”, non si sa mai che qualcuno caschi nella sua trappola.

Perciò se sei capitato qui, vuoi finalmente capire cosa sia questo benedetto copy empatico, ma sopratutto capire se è utile per il tuo business…

Giusto?

Allora sei nel posto giusto!

Continua la lettura, andrò dritta al punto, senza giri di parole, e con tanti consigli da mettere subito in pratica.

Cosa è il copywriting empatico

é il nuovo metodo di copywriting, creato e testato su di me e i miei clienti, che ti permette di:

  • Aumentare la fiducia nel tuo brand
  • Rompere le barriere di scetticismo e malfidenza del tuo pubblico
  • Aumentare le vendite dei tuoi prodotti servizi

Come lo fa?

Attraverso l’empatia, ossia metterti nei panni del tuo pubblico

E non solo...

Colpire come un cecchino dritto all’esatta emozione e stato d’animo del tuo pubblico

e non solo…

Scavare nei bisogni più profondi del tuo pubblico

e non solo…

Vendere ciò che lui realmente desidera, perché si sente capito da te, e si fida di te.

Immagina…

Fiumi di messaggi in direct sul tuo profilo social…

Persone che ti chiedono aiuto, perchè davvero sanno che tu puoi risolvere i loro problemi…

Tutto questo grazie ad un semplice post social, scritto in maniera impeccabile!

Impeccabile non perchè sia bello da leggere, ma perchè:

  • Risponde al preciso bisogno del tuo pubblico (un solo bisogno ben preciso)
  • hai descritto precisamente come si sente il tuo pubblico di fronte a questo impellente bisogno

Ed ecco che tra questo fiume di messaggi arrivano il primo cliente… poi il secondo, il terzo…

Bello vero?

Questo è il copywriting empatico.

Ma non è finita qui…

qui sotto ho preparato un’esercizio per iniziare ad approcciarti al copywriting empatico.

Empatia online per la tua attività

Che tu sia una persona sensibile ed empatica, oppure no, ti insegno una tecnica per avere contenuti infiniti e risolvere i bisogni del tuo pubblico…

Vediamolo insieme 😉

Crea una tabella:

  • nella prima colonna segna i PROBLEMA del tuo pubblico
  • nella colonna dopo scrivi invece l’OBIETTIVO che vorrebbe raggiungere
  • nell’ultima la SOLUZIONE che tu puoi offrire

Ti faccio un esempio:

Problema: “non riesco a dimagrire, ho provato diete e sport ma purtroppo non trovo un prodotto o qualcosa che possa aiutarmi”

Obiettivo: “riuscire finalmente a dimagrire definitivamente senza rinunce”

Soluzione: “Come dimagrire, senza rinunciare al cibo, grazie al programma dimagrire senza rinunce””

Questo ti permetterà di scrivere dei contenuti che mirano dritti al cuore del bisogno del tuo pubblico, offrendo la soluzione giusta per lui.

Può essere un pò noiosa, ma grazie a questa avrai:

  • contenuti infiniti
  • persone che ti ascolteranno e ti chiederanno informazioni
  • aumenterai le vendite offrendo il tuo prodotto o servizio

Ma ALT!

Questa è solo la BASE per iniziare a comunicare nella maniera corretta online, ma senza Empatia e Copywriting non andrai molto lontano.

Perché?

Perché altre 309673119564 persone avranno il tuo stesso prodotto o servizio e offriranno la medesima soluzione nel tuo stesso identico modo.

Perciò non basta dire:

“il mio prodotto è di qualità e unico”

… se poi il tuo pubblico può comprare su Amazon il tuo prodotto e pagarlo meno.

Bisogna sfruttare le regole del COPYWRITING che, unito all’EMPATIA, sono le tue armi vincenti per sconfiggere la classica pubblicità da “mercato del pesce” che ormai dilaga sui social e non solo.

clicca qui per saperne di più.

Come iniziare a fare copywriting empatico

Per Comprendere con precisione il Copywriting empatico, bisogna studiare…

  • Le basi della scrittura orientata alla vendita
  • I Livelli di Consapevolezza
  • le Leve Emotive
  • La psicologia umana
  • le CTA empatiche

E molto altro…

Ma una volta che imparerai il Copywriting Empatico potrai sfruttarlo in ogni tipologia di contenuto:

  • nel blog
  • nella tua newsletter
  • nei post social
  • sul sito
  • ads
  • ecommerce

Ma anche offline, se conosci ciò che il tuo cliente vuole, e cosa lo spinge ad acquistare… stai pur certa che arriverà da te.

Troppe cose vero?

Può darsi, ma puoi avere tutte queste nozioni in soli 4 mesi con il mio Coaching Empatico.

clicca qui se vuoi saperne di più

Conclusione

Solo leggendo questo articlo blog, sai molto di più di chi ha posizionato “tanto per” la parola chiave “copywriting empatico”.

ora che sai cos’è, ti resta da capire se può fare al caso tuo, e può essere utile per la tua attività.

Per scoprirlo clicca qui

A presto,

Marty